Seleziona una pagina

Il borgomastro di Monaco, lunedì 25 novembre alle ore 17.00, inaugurerà i famosi Mercatini di Natale, evoluzione dei Mercati di San Nicola di antica tradizione (XIV secolo). La prima testimonianza scritta a riguardo risale al 1642, quando una Nikolaidult ebbe luogo nella Kaufinger Strasse presso la Torre Bella (Schöner Turm), dove era possibile trovare articoli da Oberammergau, panpepato di Norimberga, vestiti di lana per bambini, statuette per il Presepe e spazzacamini di prugne e mandorle. Dal 1806, il mercato fu ribattezzato Christmarkt e nel 1972 fu allestito definitivamente come “Münchner Christkindlmarkt” nel cuore della città, a Marienplatz.

Ogni anno, proprio come il 25 novembre prossimo, il momento più magico si rinnova su questa piazza, quando l’albero di Natale alto 30 metri si accende per illuminare il “salotto della Baviera” con le sue 2500 candeline. Tutti intorno i luccicanti angioletti biondi delle bancarelle, le luminarie, il profumo di vin brulé, di Würste arrostiti, mele cotte al forno,  di Reiberdatschi (frittatine di patate) si uniscono in una danza di luci, colori e aromi che fa tornar bambini. E Il Christkindlmarkt non sarebbe quel che è senza le figurine Springerle, le prugne con le mandorle, il “Kaiserschmarrn” e i dolci fritti nello strutto, e soprattutto senza le decorazioni per l’albero di ogni tipo, giocattoli e articoli d’artigianato, candele e ceramiche, focaccine al miele e oggetti di legno.

La sera è il momento ideale per apprezzare a pieno questi Mercatini, in particolar modo quando alle 17.30 riecheggiano dal balcone del Municipio le tradizionali melodie natalizie.
Il vasto panorama musicale dell’Alta Baviera garantisce un programma ricco di sorprese: cori alpini o canti folcloristici internazionali, cori classici, orchestrine tradizionali con strumenti a fiato. Un’offerta ed un’occasione per dilettarsi e rifocillarsi alla Marienplatz. Alla stessa ora alla Sternenplatzl la scuola Wastl Fanderl si esibisce con Canti dell’Avvento che si possono ascoltare o ai quali ci può unire, facendosi prendere dallo spirito natalizio.

Il Christkindlmarkt non è l’unica sede dei mercatini di Monaco. Altri angoli suggestivi della città ospitano bancarelle per far immergere grandi e piccini in un mondo da fiaba. Il Rindermarkt, poco distante da Marienplatz, è uno dei maggiori mercati del presepe di tutta la Germania. Qui è possibile trovare tutto l’occorrente per il presepe da comporre a casa: dalla paglia per il bue e l’asinello ai doni dei Re Magi, dalla pastorella alla stella cometa. E per chi non avesse alcuna idea su come allestire il proprio, può trovare ispirazione nel presepe storico creato nel 1954 da Reinhold Zellner, nel “Prunkhof” del Municipio.

Fra le bancarelle della Sternenplatzl (Piazzetta delle stelle) aleggia la calda atmosfera del Natale grazie all’ artigianato tradizionale e alle prelibatezze della cucina bavarese, ai giocattoli di gusto retro e alle specialità fatte in casa, agli incensi, al vin brulé e ai Würste arrostiti.

In Wittelsbacher Platz (vicino ad Odeonsplatz) l’atmosfera natalizia si inoltra nella notte dei tempi con il Mercatino Medioevale di Natale grazie a spettacoli dell’Avvento e programmi culturali che coinvolgono saltimbanco, cantastorie, sputatori di fuoco e tanti altri.
Per chi, invece, desidera vedere dal vivo un villaggio di Natale, può recarsi nella corte imperiale della Residenza. Qui il Mercatino di Natale si trova in un paesino di contadini con tanto di cappella e campanile ai piedi del quale alberga un bellissimo presepe, nella suggestiva cornice delle cime alpine. Musica dal vivo e artigiani pronti a mostrare le loro capacità e i frutti del loro lavoro accolgono i visitatori  in un’atmosfera da sogno.

Dolcetti, giochi in legno, decorazioni natalizie e tanto altro ancora non mancano nemmeno fra i banchi che attorniano quell’angolo d’Oriente che il parco inglese di Monaco ospita: la Torre cinese.

I bimbi dai 6 ai 12 anni non possono perdersi il Laboratorio celeste, nella Ratstrinkstube del Municipio, dove possono divertirsi con proposte di bricolage, gioco e preparazione di dolci natalizi alle 14.30 o alle 16.30. Né rinunciare ad essere fotografati in compagnia di mamma e papà, ma soprattutto di Babbo Natale che dalle 16.00 alle 18.00 tutti i giorni si aggira fra le bancarelle di Marienplatz. E per i filatelici più esigenti… l’Ufficio postale di Gesù Bambino allestito presso la portineria del Municipio (nel passaggio verso il Prunkhof): fino a metà dicembre provvederà a spedire puntualmente la posta con gli auguri di Natale ai destinatari di tutto il mondo, ponendo come segno distintivo a tutte le lettere imbucate il timbro speciale “Münchner Christkindlmarkt”. Ovviamente i bimbi potranno cogliere l’occasione per imbucare le loro letterine indirizzate a Gesù Bambino, perché ognuna riceverà una risposta.

Per chi, invece, vuole fare esperienza dell’atmosfera natalizia in modo diverso può raggiungere il Festival invernale Toolwood che si tiene sul prato più famoso al mondo, il Theresienwiese, celebre location dell’Oktoberfest. Quest’anno il motto del festival è “Allevamento etico fatto ad arte”. Già, proprio nel miglior spirito natalizio, Tollwood e la tedesca Società Umana intendono porsi in difesa di quegli amici a quattro zampe allevati in modo intensivo, in condizioni di vita estreme. Lo scopo è la sensibilizzazione al problema, per evitare che gli animali da allevamento rimangano subordinati ai soli interessi economici. Per questo verrà indetta una petizione da sottoscrivere per la richiesta di un allevamento più etico.

Attenzione, poi, ai giorni dell’8 e 22 dicembre, quando Krampus, la figura arcaica, ricordo del servitore del vescovo San Nicola, potrà sorprendere i visitatori dei Mercatini dopo la sfilata a lui dedicata. Per chi volesse saperne di più su questa figura, visiti la mostra sulla tradizione e sulle usanze della sfilata dei Krampus al Deutsches Jagd- und Fischereimuseum, in Neuhauser Str. 2, aperta tutti i giorni dalle 9.30 alle 17.00.

 

 

 

 

 

The following two tabs change content below.

stagemagellano

Ultimi post di stagemagellano (vedi tutti)

x

Informativa sui cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.